home page mail
CHI SIAMO  
DOVE SIAMO  
ATTIVITA'  
SICUREZZA  
PHOTO  
MERCATINO  
CONTATTI  
METEO  

storia | cronologia

Le origini
Lo sci club Gran San Bernardo si iscrive per la prima volta all'A.S.I.V.A. il 16 marzo 1950 e viene fondato due anni dopo nel 1952 il suo primo presidente fu Don Mana Antonio; svolse la sua attività per circa un decennio e al termine della stagione 60/61 si sciolse .

05 febbraio 1963
ricostituzione sci club, soci fondatori:
Ronc Alfonso (presidente)
Marguerettaz Eliseo Cherubino
Operti Gioachino
Jacquin Ermenegildo  (segretario)
Jacquin Virgilio
Bertin Natale
Jordan Emilio

1966
nuovo direttivo:
Bertin Natale  (presidente)
Montrosset Ivo (segretario)
Montegrandi Walter, Bertin Mauro (revisori conti)
Charbonnier Augustino,
Marcoz Enzo
Felisari Adriano
Santucci Roberto
Ronc Nestore Ettore
Charbonnier Renato

Presidente e segretario rimasero gli stessi fino alla chiusura, mentre nel consiglio, che si rinnovava ogni tre anni,  oltre a quelli dei paesi dell’alta valle Gran San Bernardo, si aggiungevano appassionati dello sci di Aosta, frequentatori abituali della zona disposti a far qualcosa per i giovani del posto.
La cosa che mancava erano i soldi e quindi tutti davano una mano mettendo a disposizione quello che potevano, per esempio le auto per portare i ragazzi alle gare.
 
1970
nuovo stemma disegnato da Uliviero Uliveri di Firenze (amico sci club) che è quello attuale.
Da quell’anno si disputò annualmente il Trofeo “Coumba Freide”  Triathlon discipline valdostane: slalom gigante, fondo, fiollet organizzato in collaborazione con lo sci club Fallere.

1974
Lo sci club ottenne l’organizzazione della gara internazionale “Coppa Consiglio Valle”, la competizione più importante della Regione, malauguratamente in quell’anno furono istituite le domeniche senza auto e quindi mancò la partecipazione della gente, ma non degli atleti, varie le nazioni presenti. Vinsero negli juniores Leo Vidi, e nei senior Renzo Chiocchetti, allenatore squadra italiana Gianfranco Stella. 
Negli anni successivi la gara non fu più itinerante nei vari paesi della valle, ma venne assegnata a Brusson.

1974 -’75
Ronc Albarosa viene convocata nella squadra nazionale giovani composta da:
Carzana Giovanna  - S. C. Genzianella
Dal Sasso Guidina  - U.S. Asiago
Dal Sasso Manuela  - U.S. Asiago
De Gaudenti Sandra  - S. C, Genzianella
Puntel Giacomina - U.S. Aldo Moro
Tinazzi Renata - S.C. Bosco

Anni '80
Lo sci club perse il suo smalto per mancanza nei ruoli organizzativi di giovani, e fu sciolto quando mancarono i fondi per l’iscrizione all’Asiva, negli anni ’80 – ’85.
Tutti gli anni si svolgevano gare sociali di fondo e discesa ed immancabile era quella nel mese di giugno sulle nevi del Grande.
Lo sci club fu il primo in valle ad ottenere l’autorizzazione ad insegnare lo sci nelle scuole di Etroubles al posto della ginnastica.

1990
Nel 1990 lo Sci Club GRAN SAN BERNARDO si ricostituisce per volontà di qualche genitore che voleva far sciare i propri figli sulle piste di Crevacol e Flassin anzicchè mandarli in altre località; si è formato quindi un direttivo composto di rappresentanti dei 4 comuni (Allein, Etroubles, Saint Oyen ed Saint-Rhèmy-en-Bosses); il Consiglio che aveva fatto rinascere il sodalizio e che richiese la nuova affiliazione alla FISI l'8 ottobre  1990 era composto da: - Bertin Natalino (presidente) - Real Rolando e Collé Dario (vice Pres.) - Avoyer Edi, Bagliani Nicola, Cabraz Mario, Collé Ivo, Jordan Piero, Jorrioz Fabio, Letey Guido, Marguerettaz Fulvio, Nex Ivo e Rollin Claudio (consiglieri) - Jacquin Ivana (segretaria). Lo sci club, gerazie ai contributo economico dei comuni e all'aiuto di numerosi volontari,  ha svolto un ruolo importante nel tessuto sociale della vallata; con la sua attività ha avvicinato allo sci, sia di fondo che di discesa, numerosi ragazzi alcuni dei quali hanno raggiunto dei risultati lusinghieri a livello agonistico.

|